Vai ai contenuti
Attenzione!! Sei sul vecchio sito dell'Università degli Studi di Udine. Vai al sito nuovo
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Strutture Dipartimenti area scientifica Biologia e Protezione delle Piante
Dimensione del testo: A A A A

Dipartimenti area scientifica

Dipartimenti area umanistica e della formazione

Dipartimenti area medica

Dipartimenti area economico - giuridica

Centri di eccellenza

Centri interdipartimentali di ricerca

Azienda Agraria

Altre Strutture di ricerca

Centro internazionale sul plurilinguismo

Sistema bibliotecario di Ateneo

Centri di servizio comune

Commissione Ricerca

Biologia e Protezione delle Piante English version

Il Dipartimento di Biologia e Protezione delle Piante include tre Sezioni:

a) Sezione di Biologia Vegetale;
b) Sezione di Patologia Vegetale;
c) Sezione di Entomologia. 


Biologia Vegetale


La Sezione di Biologia Vegetale comprende docenti-ricercatori che svolgono attività didattiche e di ricerca in questa vasta area di studio. Il più rilevante settore è rappresentato da alcune tematiche di biochimica e fisiologia vegetali incentrate sul trasporto cellulare, sulla respirazione e sullo stress ossidativo delle piante. Gli approcci utilizzati prevedono sia l’isolamento di frazioni di membrana e organelli, sia l’impiego di colture cellulari. Queste ricerche hanno come obiettivo generale l’acquisizione di conoscenze su alcuni meccanismi di base delle piante, nonché sul loro ruolo durante la risposta delle stesse a stress. Il secondo settore concerne studi di tassonomia delle piante superiori e di geobotanica, nonché di biologia ed ecologia delle alghe, allo scopo di studiarne sia la diffusione delle specie, sia le loro dinamiche in ambienti naturali e antropizzati.


Patologia vegetale


La Sezione di Patologia Vegetale del Dipartimento di Biologia e Protezione delle Piante si occupa principalmente di problematiche fitopatologiche inerenti malattie della vite, delle piante da frutto e forestali, causate da funghi, virus e batteri; i fitoplasmi sono oggetto di approfondito studio. In questo ambito si collocano le ricerche di carattere eziologico, epidemiologico, e di interazione ospite-patogeno. Si conducono anche ricerche sul controllo biologico di rilevanti malattie e sugli organismi endofiti quali possibili antagonisti di patogeni o come induttori di resistenza. Inoltre la sezione si interessa della produzione di micotossine, della loro determinazione analitica e predittiva nei cereali, e dello sviluppo di nuovi sistemi diagnostici. Di carattere prevalentemente applicativo sono le attività sul recupero delle varietà antiche di vite e fruttiferi con doti di tolleranza e rusticità e sulla selezione sanitaria della vite. Le attività del laboratorio di Patologia Vegetale Molecolare sono riassunte con maggiore dettaglio al sito  http://web.uniud.it/phytoplasma/muffa.


Entomologia


La Sezione di Entomologia del Dipartimento di Biologia e Protezione delle Piante dell’Università degli Studi di Udine opera sia nella ricerca di base sia in quella applicata. Gli studi prendono in considerazione soprattutto i problemi relativi alla difesa delle piante coltivate (colture agrarie) e forestali (boschi e foreste) dai fitofagi (es. acari, insetti). Vengono condotte ricerche anche sulla difesa delle derrate alimentari e dei prodotti di trasformazione dagli organismi infestanti, su problemi di ordine ambientale e sanitario nonché sulla biodiversità. La Sezione si interessa, infine, dell’allevamento delle api, delle malattie e delle parassitosi che le possono insidiare, e delle problematiche relative all’impollinazione.


 

Il Dipartimento di Biologia e Protezione delle Piante, in collaborazione con l’ERSA-Regione FVG ha recentemente attivato un Centro di Diagnosi per le malattie delle piante.

 

Credits