Vai ai contenuti
Attenzione! Sei sul vecchio sito dell'Università degli Studi di Udine. Vai al sito nuovo
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home E-learning E-Learning. Un nuovo modo di studiare Risorse per la didattica on line
Dimensione del testo: A A A A

E-Learning. Un nuovo modo di studiare

E-Learning a UniUd

News

Contatti

Risorse per la didattica on line

Per realizzare un corso in modalità on line sono necessarie risorse tecniche e umane.

 

Risorse tecniche: la piattaforma per l'e-learning

Una piattaforma per la didattica on line è un sistema informatico finalizzato alla gestione del processo formativo, attraverso il quale viene implementata e strutturata la didattica che si svolge in rete.

Esistono molte piattaforme software per la realizzazione di un corso on line. L'Università di Udine tende a privilegiare la piattaforma Moodle.

Grazie a questi dispositivi, i corsi si svolgono all'interno di un ambiente virtuale, il "Campus", a cui lo studente accede con credenziali personali; all'interno dell'ambiente virtuale di apprendimento lo studente ha poi a disposizione una serie di servizi e strumenti per lo svolgimento dell'attività didattica tra cui ad esempio:
 

  • Bacheca: strumento che facilita lo scambio tra gli studenti e gli attori coinvolti nella comunicazione on line (è l’area in cui vengono ‘affissi’ i comunicati ufficiali relativi a un determinato corso;
  • Aule virtuali: gli spazi virtuali in cui i partecipanti a un corso possono 'seguire le lezioni' e interagire in rete in modalità sincrona attraverso un set di strumenti messi a disposizione dalla piattaforma;
  • Avvisi, Calendario ecc.: sono alcuni degli strumenti che permettono al docente di comunicare con tutti gli studenti iscritti al corso e di organizzare l'attività didattica. Gli avvisi relativi ai corsi ai quali si è iscritti vengono inviati anche per posta elettronica.
    Insegnamenti: i vari moduli didattici sono appositamente creati dal docente titolare dell'insegnamento e resi disponibili in diversi formati (per la fruizione on line, off line e per la stampa). Ogni Modulo didattico si può caratterizzare per:
    • breve videopresentazione del docente
    • presentazioni e dispense complete e aggiornate dal docente titolare dell'insegnamento
    • files audio (supporto indispensabile ad esempio per l’apprendimento delle lingue straniere)
    • esercitazioni on line attraverso questionari interattivi e altre attività proposte dal docente (es: brevi elaborati o utilizzo di risorse internet)
  • Tool per le attività interattive:
    • Forum: gli studenti hanno modo di discutere, sviluppare ed approfondire i temi proposti dal docente nei Forum didattici ascincroni moderati dal docente.
    • Chat: gli studenti hanno modo di dibattere attraverso questo strumento sincrono con il docente su specifici temi.
    • Videolezione: il sistema Adobe Connect pro attalmente in uso per i corsi on line è un software che permette di svolgere attività di videolezioni sincrone, audio e video, con lavagna condivisa e possibilità di  condivisione del desktop; l’interazione audio bidirezionale rende questo strumento indispensabile all’e-learning. Tale strumento è utilizzato anche per il video ricevimento dei docenti

 

Risorse umane: le figure richieste per l'e-learning

L’e-learning richiede specifiche figure professionali per la gestione della piattaforma, delle dinamiche relazionali studenti/docenti, per la progettazione dei materiali didattici:

  • Un project manager individuato dalla struttura didattica proponente del percorso che coordina il progetto di didattica on line;
  • un webmaster per la gestione del Learning Management System per la didattica on line;
  • un e-tutor, che gestisce le interazioni tra i soggetti in apprendimento e che ha funzione ‘tecnologica’ sia in termini di allestimento e gestione dell’ambiente on line (attiva o disattiva funzioni, apre spazi di discussione) sia in termini di istruzione in quanto provvede alla organizzazione dei corsi di formazione on line per studenti e docenti che operano sul LMS e sugli strumenti tecnologici messi a disposizioni di studenti e docenti;
  • un instructional designer o progettista dei materiali didattici; procede in sinergia con i docenti con l’analisi
    degli obiettivi formativi, delle risorse, dei vincoli e dei sistemi di attuazione alternativi, organizza la struttura e la sequenza del corso/lezione, lo sviluppo e la selezione dei materiali e degli strumenti didattici
  • tutor disciplinari, ovvero “esercitatori” in grado di affiancare il docente nelle attività didattiche e relazionali di un corso on line.


 

Credits